Studio Legale
Rossignoli e Associati

Referendum popolare confermativo del 29 marzo 2020: dal 29 gennaio è entrata in vigore la par condicio

Con DPR 28 gennaio 2020 è stato indetto il referendum popolare confermativo della legge costituzionale, recante: «Modifiche agli articoli 56, 57 e 59 della Costituzione in materia di riduzione del numero dei parlamentari», approvata dal Parlamento. I relativi comizi sono stati convocati per domenica 29 marzo 2020; la pubblicazione del predetto decreto in G.U. n. 23 del 29 gennaio 2020 determina l’inizio della campagna referendaria.

Per quanto riguarda le attività di informazione e comunicazione politica delle imprese radiotelevisive, in attesa della emanazione e pubblicazione del regolamento Agcom, trovano applicazione le disposizioni di cui alla legge 22 febbraio 2000, n. 28 e s.m..

In merito alle attività di comunicazione delle pubbliche amministrazioni, trova inoltre applicazione quanto previsto dall’articolo 9, comma 1 della legge n. 28/2000: “Dalla data di convocazione dei comizi elettorali e fino alla chiusura delle operazioni di voto è fatto divieto a tutte le amministrazioni pubbliche di svolgere attività di comunicazione ad eccezione di quelle effettuate in forma impersonale ed indispensabili per l’efficace assolvimento delle proprie funzioni”

Esplora ultimi contenuti

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.