Eventi Sismici 2016

Ordinanza 28 aprile 2020 della Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento della Protezione Civile recante “Ulteriori interventi urgenti di protezione civile conseguenti agli eventi sismici che hanno colpito il territorio delle Regioni Lazio, Marche, Umbria e Abruzzo a partire dal 24 agosto 2016.” (Ordinanza n. 670)

PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DIPARTIMENTO DELLA PROTEZIONE CIVILE   ORDINANZA 28 aprile 2020 Ulteriori interventi urgenti di protezione  civile  conseguenti  agli eventi sismici che hanno colpito il territorio delle  Regioni  Lazio, Marche, Umbria e Abruzzo a partire dal 24 agosto 2016. (Ordinanza  n. 670) (pubblicata in Gazzetta Ufficiale n. 118 in data 9 maggio

Ordinanza 15 marzo 2020 della Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento della Protezione Civile recante “Ulteriori interventi urgenti di protezione civile in relazione all’emergenza relativa al rischio sanitario connesso all’insorgenza di patologie derivanti da agenti virali trasmissibili, nonche’ ulteriori disposizioni per fronteggiare l’evento sismico che ha colpito il territorio delle Regioni Lazio, Marche, Umbria e Abruzzo il 24 agosto 2016” (Ordinanza n. 650)

PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DIPARTIMENTO DELLA PROTEZIONE CIVILE   ORDINANZA 15 marzo 2020 Ulteriori  interventi  urgenti  di  protezione  civile  in  relazione all’emergenza relativa al rischio sanitario  connesso  all’insorgenza di  patologie  derivanti  da  agenti  virali  trasmissibili,  nonche’ ulteriori disposizioni  per  fronteggiare  l’evento  sismico  che  ha colpito il territorio delle Regioni Lazio, Marche, Umbria  e  Abruzzo

Ordinanza 13 febbraio 2020 della Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento della Protezione Civile recante “Ulteriori interventi urgenti di protezione civile conseguenti agli eventi sismici che hanno colpito il territorio delle Regioni Lazio, Marche, Umbria e Abruzzo a partire dal giorno 24 agosto 2016” (Ordinanza n. 634)

PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DIPARTIMENTO DELLA PROTEZIONE CIVILE   ORDINANZA 13 febbraio 2020 Ulteriori interventi urgenti di protezione  civile  conseguenti  agli eventi sismici che hanno colpito il territorio delle Regioni  Lazio, Marche, Umbria e  Abruzzo  a  partire  dal  giorno  24  agosto  2016. (Ordinanza n. 634). (pubblicata in Gazzetta Ufficiale n. 44 in data 22

Ordinanza 24 gennaio 2020 della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Il Commissario Straordinario del Governo ai fini della ricostruzione nei territori interessati dagli eventi sismici verificatisi a far data dal 24 agosto 2016 recante “Ruderi ed edifici collabenti: criteri per l’individuazione – modalita’ di ammissione a contributo dei collabenti vincolati in attuazione dell’articolo 10 del decreto-legge n. 189/2016 e successive modificazioni ed integrazioni, e dell’articolo 18 dell’ordinanza n. 19/2017. Approvazione delle Linee guida e modifica della tabella allegata alla circolare CGRTS 713 del 23 maggio 2018.” (Ordinanza n. 90).

PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI – IL COMMISSARIO STRAORDINARIO DEL GOVERNO AI FINI DELLA RICOSTRUZIONE NEI TERRITORI INTERESSATI DAGLI EVENTI SISMICI VERIFICATISI A FAR DATA DAL 24 AGOSTO 2016   ORDINANZA 24 gennaio 2020 Ruderi  ed  edifici  collabenti:  criteri  per   l’individuazione   – modalita’ di ammissione a  contributo  dei  collabenti  vincolati  in attuazione  dell’articolo  10  del

Ordinanza 24 gennaio 2020 della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Il Commissario Straordinario del Governo ai fini della ricostruzione nei territori interessati dagli eventi sismici verificatisi a far data dal 24 agosto 2016 recante “Modifica delle ordinanze n. 8 del 14 dicembre 2016, n. 9 del 14 dicembre 2016, n. 13 del 9 gennaio 2017, n. 19 del 7 aprile 2017, n. 22 del 10 luglio 2017 e n. 84 del 2 agosto 2019, nonche’ disposizioni per il completamento del censimento di agibilita’ degli edifici con procedura AeDES.” (Ordinanza n. 87).

PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI – IL COMMISSARIO STRAORDINARIO DEL GOVERNO AI FINI DELLA RICOSTRUZIONE NEI TERRITORI INTERESSATI DAGLI EVENTI SISMICI VERIFICATISI A FAR DATA DAL 24 AGOSTO 2016   ORDINANZA 24 gennaio 2020 Modifica delle ordinanze n. 8 del 14  dicembre  2016,  n.  9  del  14 dicembre 2016, n. 13 del 9 gennaio 2017,

Ordinanza 24 gennaio 2020 della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Il Commissario Straordinario del Governo ai fini della ricostruzione nei territori interessati dagli eventi sismici verificatisi a far data dal 24 agosto 2016 recante “Secondo programma opere pubbliche in materia di riparazione del patrimonio edilizio pubblico suscettibile di destinazione abitativa.” (Ordinanza n. 86).

PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI – IL COMMISSARIO STRAORDINARIO DEL GOVERNO AI FINI DELLA RICOSTRUZIONE NEI TERRITORI INTERESSATI DAGLI EVENTI SISMICI VERIFICATISI A FAR DATA DAL 24 AGOSTO 2016   ORDINANZA 24 gennaio 2020 Secondo programma opere  pubbliche  in  materia  di  riparazione  del patrimonio edilizio pubblico suscettibile di destinazione  abitativa. (Ordinanza n. 86).   (pubblicata

Ordinanza 24 gennaio 2020 della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Il Commissario Straordinario del Governo ai fini della ricostruzione nei territori interessati dagli eventi sismici verificatisi a far data dal 24 agosto 2016 recante “Modifica delle ordinanze n. 4 del 17 novembre 2016, n. 13 del 9 gennaio 2017, n. 19 del 7 aprile 2017, n. 80 del 2 agosto 2019. Modifica dell’allegato A dell’ordinanza n. 12 del 9 gennaio 2017. Proroga dei termini stabiliti dall’ordinanza n. 68 del 5 agosto 2018” (Ordinanza n. 85).

PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI – IL COMMISSARIO STRAORDINARIO DEL GOVERNO AI FINI DELLA RICOSTRUZIONE NEI TERRITORI INTERESSATI DAGLI EVENTI SISMICI VERIFICATISI A FAR DATA DAL 24 AGOSTO 2016   ORDINANZA 24 gennaio 2020 Modifica delle ordinanze n. 4 del 17  novembre  2016,  n.  13  del  9 gennaio 2017, n. 19 del 7 aprile 2017,

Delibera 23 gennaio 2020 del Consiglio dei Ministri recante “Ulteriore stanziamento per il proseguimento dell’attuazione dei primi interventi finalizzati al superamento della grave situazione determinatisi a seguito degli eccezionali eventi sismici che a partire dal 24 agosto 2016 hanno colpito il territorio delle Regioni Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria.”

IL CONSIGLIO DEI MINISTRI DELIBERA 23 gennaio 2020 Ulteriore stanziamento per il proseguimento dell’attuazione dei primi interventi  finalizzati  al  superamento   della   grave  situazione determinatisi a  seguito  degli  eccezionali  eventi  sismici  che  a partire dal 24 agosto 2016 hanno colpito il territorio delle  Regioni Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria   (pubblicata in Gazzetta Ufficiale n. 54

Ordinanza 7 gennaio 2020 della Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento della Protezione Civile recante “Ulteriori interventi urgenti di protezione civile conseguenti agli eventi sismici che hanno colpito il territorio delle regioni Lazio, Marche, Umbria e Abruzzo a partire dal giorno 24 agosto 2016” (Ordinanza n. 626)

PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DIPARTIMENTO DELLA PROTEZIONE CIVILE   ORDINANZA 7 gennaio 2020 Ulteriori interventi urgenti di protezione  civile  conseguenti  agli eventi sismici che hanno colpito il territorio delle  Regioni  Lazio, Marche, Umbria e  Abruzzo  a  partire  dal  giorno  24  agosto  2016.(Ordinanza n. 626) (pubblicata in Gazzetta Ufficiale n. 8 in data 11 gennaio

Ordinanza 7 gennaio 2020 della Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento della Protezione Civile recante “Ulteriori interventi urgenti di protezione civile conseguenti agli eventi sismici che hanno colpito il territorio delle regioni Lazio, Marche, Umbria e Abruzzo a partire dal giorno 24 agosto 2016” (Ordinanza n. 625)

PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DIPARTIMENTO DELLA PROTEZIONE CIVILE   ORDINANZA 7 gennaio 2020 Ulteriori interventi urgenti di protezione  civile  conseguenti  agli eventi sismici che hanno colpito il territorio delle  Regioni  Lazio, Marche, Umbria e  Abruzzo  a  partire  dal  giorno  24  agosto  2016.(Ordinanza n. 625) (pubblicata in Gazzetta Ufficiale n. 8 in data 11 gennaio

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.