Studio Legale
Rossignoli e Associati

Decreto 27 luglio 2018 del Ministero dell’interno recante “Attribuzione ai comuni del rimborso del minor gettito, riferito al primo semestre 2018, dell’IMU e della TASI derivante dall’esenzione per i fabbricati ubicati nelle zone colpite dagli eventi sismici verificatisi a far data dal 24 agosto 2016.”

 

 

MINISTERO DELL’INTERNO

 

 

 

DECRETO 27 luglio 2018 

 

 

Attribuzione ai comuni del rimborso del minor gettito, riferito al primo semestre 2018, dell’IMU e della TASI derivante dall’esenzione per i fabbricati ubicati nelle zone colpite dagli eventi sismici verificatisi a far data dal 24 agosto 2016.

 

 

(pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 182 del 7 agosto 2018)

 

 

 

IL MINISTRO DELL’INTERNO

e

IL MINISTRO DELL’ECONOMIA

E DELLE FINANZE

 

Visto l’art. 48, comma 16, del decreto-legge 17 ottobre 2016, n. 189, convertito, con modificazioni, dalla legge 15 dicembre 2016, n. 229, che prevede l’esenzione dall’imposta municipale propria (IMU), di cui all’art. 13 del decreto-legge 6 dicembre 2011, n. 201, convertito, con modificazioni dalla legge 22 dicembre 2011, n. 214, e dal tributo per i servizi indivisibili (TASI), di cui all’art. 1, comma 639, della legge 27 dicembre 2013, n. 147 per i fabbricati danneggiati ubicati nei territori dei comuni delle regioni Abruzzo, Lazio, Marche ed Umbria colpiti dagli eventi sismici, individuati dall’art. 1 dello stesso decreto-legge n. 189 del 2016;

Visti i precedenti decreti del Ministro dell’interno e del Ministro dell’economia e delle finanze del 21 marzo 2017, del 4 agosto 2017 e del 29 gennaio 2018, recanti le anticipazioni ai comuni del rimborso dei minori gettiti relativi rispettivamente alla seconda   rata semestrale del 2016 ed alla prima e seconda rata semestrale del 2017 dell’IMU e della TASI;

Ravvisata l’opportunita’ di procedere, per l’anno   2018,   ad attribuire un acconto, a titolo di rimborso del minor gettito dell’IMU e della TASI, riferito alla prima rata;

Preso atto che sul capitolo 1382 dello stato di previsione della spesa del Ministero dell’interno, per l’annualita’ 2018 e per le predette finalita’, sono stati stanziati 41,4 milioni di euro;

Ritenuto di procedere al rimborso dell’importo di 13.118.448,00 euro, sulla base delle stime di andamento del gettito dell’IMU e della TASI per l’anno 2018 elaborate dal Ministero dell’economia e delle finanze – Dipartimento delle finanze;

Ritenuto che il conguaglio definitivo per l’anno 2018 sara’ disposto con uno o piu’ provvedimenti successivi;

Sentita la Conferenza Stato-citta’ ed autonomie locali nella seduta del 21 giugno 2018;

Decreta:

Articolo unico

Attribuzione ai comuni del rimborso del minor gettito, riferito al

primo semestre 2018, dell’IMU e della TASI derivante dall’esenzione

per i fabbricati ubicati nelle zone colpite dagli eventi sismici

verificatisi a far data dal 24 agosto 2016.

1. Ai comuni delle Regioni Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria, individuati dall’art. 1 del decreto-legge 17 ottobre 2016, n. 189, convertito, con modificazioni, dalla legge 15 dicembre 2016, n. 229, interessati dagli eventi sismici verificatisi a far data dal 24 agosto 2016 e’ attribuito l’importo di 13.118.448,00 euro – riferito alla prima rata dell’anno 2018 – a titolo di rimborso del minor gettito derivante dall’esenzione dall’imposta municipale propria (IMU) e dal tributo per i servizi indivisibili (TASI) disposta dall’art. 48, comma 16, dello stesso decreto-legge n. 189 del 2016.

2. L’importo di 13.118.448,00 euro e’ attribuito per l’anno 2018, sulla base delle stime di minor gettito IMU e TASI ed e’ ripartito nella misura determinata pro-quota negli allegati 1, 2 e 2-bis al presente decreto.

3. L’attribuzione delle somme eventualmente dovute a titolo di conguaglio per l’anno 2018, sara’ disposto con   uno   o   piu’ provvedimenti successivi.

Il presente decreto sara’ pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana.

   Roma, 27 luglio 2018

                                             Il Ministro dell’interno

                                                     Salvini        

Il Ministro dell’economia

     e delle finanze    

           Tria          

 

pdfAllegato 1

pdfAllegato 2

pdfAllegato 2-bis

 

Esplora ultimi contenuti

Lascia un commento

Questo sito utilizza esclusivamente cookie tecnici e cookie analytics di terza parte (Google analytics) con anonimizzazione degli indirizzi IP degli utenti. Non vengono utilizzati cookie per attività di profilazione degli utenti, né sono impiegati altri strumenti attivi o passivi di tracciamento. Non è pertanto necessario acquisire il consenso dell’utente all’utilizzo dei suddetti cookie tecnici e analytics di terza parte (delibera 10 giugno 2021 del Garante per la protezione dei dati personali in G.U. serie generale n. 163 del 9 luglio 2021). Per maggiori informazioni consulta la Cookie Policy. Per procedere nella navigazione all’interno del sito digita il tasto PROSEGUI.