Studio Legale
Rossignoli e Associati

Comunicato relativo al decreto 3 agosto 2018, recante l’ulteriore elenco dei beneficiari ammessi alle agevolazioni previste per la Zona franca urbana istituita nei comuni del Centro Italia colpiti dagli eventi sismici del 2016 e del 2017

 

MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO

 

COMUNICATO

 

Comunicato relativo al decreto 3  agosto  2018,  recante  l’ulteriore elenco dei beneficiari ammessi alle agevolazioni previste per la Zona franca urbana istituita nei comuni del Centro  Italia  colpiti  dagli eventi sismici del 2016 e del 2017

 

   

(pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 186 dell’11 agosto 2018)

 

 Con  decreto  direttoriale 3  agosto  2018 e’   stato   approvato l’ulteriore elenco, riportato negli  allegati  3a  e  5a  al  decreto stesso, delle imprese ammesse alle agevolazioni previste per la  Zona franca urbana, istituita, ai sensi dell’art. 46 del decreto-legge  24 aprile 2017, n. 50, nei comuni delle Regioni del Lazio,  dell’Umbria, delle Marche e dell’Abruzzo colpiti dagli eventi sismici che si  sono susseguiti a far data dal 24 agosto 2016.
    Il predetto elenco integra gli allegati  3,  4  e  5  al  decreto direttoriale 28 maggio 2018, di cui al  comunicato  pubblicato  nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana n.  135  del  13  giugno 2018.
    Ai sensi dell’art. 32 della legge n. 69/2009, il testo  integrale del decreto e’ consultabile nel sito  del  Ministero  dello  sviluppo economico, www.mise.gov.it

 

 

 

Esplora ultimi contenuti

Lascia un commento

Questo sito utilizza esclusivamente cookie tecnici e cookie analytics di terza parte (Google analytics) con anonimizzazione degli indirizzi IP degli utenti. Non vengono utilizzati cookie per attività di profilazione degli utenti, né sono impiegati altri strumenti attivi o passivi di tracciamento. Non è pertanto necessario acquisire il consenso dell’utente all’utilizzo dei suddetti cookie tecnici e analytics di terza parte (delibera 10 giugno 2021 del Garante per la protezione dei dati personali in G.U. serie generale n. 163 del 9 luglio 2021). Per maggiori informazioni consulta la Cookie Policy. Per procedere nella navigazione all’interno del sito digita il tasto PROSEGUI.